2011

Nabucco e il Risorgimento

AsLiCo intende dedicare Opera education per il 2011 alla ricorrenza dei 150 anni d’Unità d’Italia. Per questo tutti i progetti 2011 sono dedicati a Nabucco di    Giuseppe Verdi, icona del Risorgimento italiano e simbolo del sentimento patriottico che ha animato la nascita della nostra Repubblica.

Un focus particolare è dedicato all’Inno d’Italia, il Canto degli Italiani di Michele Novaro, su testo del giovane Mameli.

Opera education è collegato al Comitato 150 – www.italia150.it

logo_opera_kids_small

 

 

 

Bambini: 5.000

Insegnanti: 100

Città coinvolte: 11

Totale recite: 26

 


Nabuccolo

da Nabucco di Giuseppe Verdi

spettacolo

 Adattamento musicale e pianoforte

 Federica Falasconi

 Regia e drammaturgia

 Federico Grazzini

 Soprano             

 Lucrezia Drei

 Attrice

 Anna Gaia Marchioro

I sentimenti di libertà e indipendenza, fondamenti propri di ogni essere umano, sono gli elementi di primo piano del soggetto, che mantiene sullo sfondo    la diaspora ebraica. In questo modo Opera domani applica una rivisitazione della trama, originariamente più complessa, dell’opera verdiana Nabucco.

percorso didattico

 I bambini che partecipano al progetto hanno la possibilità di imparare alcuni brani durante l’anno scolastico, grazie alla preparazione che AsLiCo fornisce ai  loro insegnanti attraverso materiale didattico on-line. I bambini possono realizzare alcuni semplici oggetti da portare allo spettacolo per completare l’azione scenica, seguendo le indicazioni del libretto dello spettacolo che viene spedito a tutte le classi che hanno aderito a Opera Kids.

Agli insegnanti vengono forniti i suggerimenti per insegnare le arie per lo spettacolo ed il libretto su cui lavorare con i bambini (immagini e oggetti da ritagliare, o da colorare…) così che possano gestire autonomamente il progetto in classe.

Incontro in classe: tutte le classi iscritte a Opera Kids possono usufruire di un incontro in classe con una cantante per ripassare insieme i brani musicali che hanno precedentemente imparato. Il calendario degli incontri deve essere concordato direttamente con la cantante.

 materiale didattico

  •       download dal sito www.operakids.org
  •       testo, spartito e supporto audio delle arie da imparare

logo_opera_domani_small

 

 

Bambini: 100.000

Insegnanti: 4.000

Città coinvolte: 20

Totale recite: 97

 

Nabucco,

c’era una volta la figlia di un re

spettacolo

 Regia

 Silvia Collazuol

 Adattamento musicale

 Alberto Cara

 Orchestra 1813

 Cantanti AsLiCo

 tutti all’opera – recite per le famiglie

Per permettere a genitori e figli di condividere insieme l’esperienza dell’opera con una spinta dal basso: l’interesse dei ragazzi che muove anche i genitori!

Le recite aperte alle famiglie sono precedute da un incontro di preparazione all’opera.

 percorso didattico

Responsabile Carlo Delfrati

 Opera domani propone un percorso didattico articolato, con offerta didattica differenziata a seconda dell’ordine scolastico. Il percorso didattico, rivolto  esclusivamente agli insegnanti, si svolge in ognuna delle città aderenti al progetto.

 weekend intensivo ottobre 2010 Como, Teatro Sociale (in alternativa agli incontri nelle città)

 A scuola con Nabucco convegno nazionale gennaio 2011. Milano

 incontro in classe: un incontro a scuola, direttamente con i ragazzi, per imparare e ripassare le arie.

 materiale didattico

  •       Dispensa: una mappa articolata di proposte di attività da svolgere in classe
  •       CD cantiamo Nabucco i cori da far ascoltare e cantare in classe, e una         selezione delle arie più famose dell’opera
  •       libretto Nabucco, c’era una volta la figlia di un re

logo_opera_it_small1

 

 

 

Ragazzi: 2.500

Insegnanti: 80

Città coinvolte: 6

Totale recite: 6

 Viva Verdi!  

 Viaggio ai confini del melodramma

spettacolo

 Progetto e regia

 Francesco Micheli

 Soprano

 Monica Colonna

 Pianoforte

 Debora Chiantella

 Conduzione

Francesco Micheli

Lo scopo è preciso: far uscire la Signora Opera dall’ovattata, lussuosa e claustrofobica dimora dove ormai ama soggiornare.

La genealogia delle nostra ava affonda le sue radici in tempi antichi ed è impossibile ripercorrerli tutti in poco tempo.

Tuttavia riteniamo che con Giuseppe Verdi l’opera abbia vissuto una stagione felice, piena, ricca.

percorso didattico

Una conferenza multimediale dedicata esclusivamente ai primi interlocutori del progetto: gli studenti. Per capire gli ingredienti del melodramma  romantico ottocentesco, per saggiare il contributo fondamentale di Verdi alla cultura italiana. Gli inizi difficili a Milano, gli “Anni di galera”, il trionfo della Trilogia Popolare, la carriera internazionale, tappe dell’ascesa di Giuseppe Verdi sono anche metafora della nascita della nostra Nazione e vengono illustrati in una narrazione che affronta l’analisi dei brani musicali e teatrali tramite i media più svariati: dal cinema alla letteratura, dalla pop music alla narrativa.

Da Verdi a… Mina.

 materiale didattico

  •       Dispense e materiale didattico e divulgativo cartaceo  e on line
  •       Commenti e scambi di opinioni per la community di Operait

clip_image023

 

 

 

Bambini: 4000

Insegnanti:80

Città coinvolte: 3

Totale recite: 7

Eroica

Opera n.55 in Mi bemolle maggiore di L.Beethoven

La ragion d’essere del progetto consiste nel mettere in moto l’interesse e la curiosità di ogni tipo di pubblico possibile, da quello competente a quello che per la prima volta si affaccia al mondo della musica.

Il progetto: durante la prima parte “smontare” una sinfonia attraverso il dialogo tra la platea e il direttore d’orchestra per renderla più accessibile ad un pubblico giovane o molto giovane, nella seconda parte far ascoltare la sinfonia per intero facendo scoprire attraverso la partecipazione attiva tutti i piccoli segreti appena svelati.

In classe i ragazzi guidati dall’insegnante incominceranno a prendere confidenza con la musica sinfonica grazie al materiale didattico che sarà disponibile online sul sito dell’Orchestra 1813.

I ragazzi potranno inoltre scaricare la sinfonia completa ed approfondimenti direttamente dal sito.

Prima dello spettacolo i ragazzi assisteranno a un momento di presentazione da parte del direttore d’orchestra Matthieu Mantanus, in modo che possano comprendere le principali linee guida della sinfonia che sarà successivamente eseguita.

Obiettivi: familiarizzare i bambini alla musica ed in particolar modo alla musica sinfonica rendendoli partecipi e non semplici spettatori; trasmettere agli insegnanti strumenti per poter insegnare musica a scuola senza avere una specifica preparazione; fare in modo che l’esperienza con la musica non sia episodica ma che faccia parte integrante della vita del bambino

Per la prima edizione AsLiCo insieme al Maestro Mantanus ha scelto di affrontare l’Eroica di Beethoven in versione integrale.

Durata del concerto comprensiva di introduzione: 1 ora circa.

Sono previste anche recite per famiglie.